Mercenari

Description

L’esercito di Torrecorta ha vinto la guerra per contrastare la richiesta di indipendenza di Monteverde. Dorak, Cradio, Gamb e Ania sono quattro mercenari della “squadra dei ratti” che si dirigono a est per tornare a casa. Si fermano a Quattrocase per riposare dalle fatiche della guerra e del doversi sopportare a vicenda. Hanno voglia di festeggiare con cibo, vino e donne, ma le loro aspettative sono troppo alte in un periodo come questo, e quando si è pasciuti e ubriachi bisognerebbe stare più in allerta…

Leggi questo racconto di uomini marci e senza onore. La contea di Torrecorta è una terra martoriata da una guerra che ha lasciato più vinti che vincitori tra coloro che sono sopravvissuti. Riusciranno i quattro mercenari a tornare a casa con quel poco che hanno guadagnato in guerra?

Additional information

Formati disponibili

MOBI, EPUB, PDF

Category ,
Tags , , , , , ,
SKU 0005

Reviews

There are no reviews yet.

Add a review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Storia

Dorak, Cradio, Gamb e Ania sono quattro mercenari che stanno tornando a casa dopo aver vinto la guerra tra le fila di Torrecorta. Stanchi e nervosi, si molestano verbalmente a vicenda, prima di decidere di riposare a Quattrocase. Si aspettano cibo, vino e donne, ma il fato ha riservato loro un destino diverso.

Personaggi

Dorak. Un bestione di quasi due metri d'altezza e oltre cento chili di peso. Fatica a gestire la rabbia che di tanto in tanto lo assale.

Cradio. Il più vecchio del gruppo e forse il più saggio. Cerca sempre di mediare le liti dei compagni ma che cazzo, non è mica una balia!

Gamb. Magro di corporatura e giallo di pelle per una punizione subita dal padre quando era piccolo. Completamente pazzo e dalla lingua tagliente, che difficilmente riesce a tenere a freno.

Ania. Il più taciturno e triste del gruppo. A vederlo non si direbbe un sopravvissuto di guerra, eppure è abilissimo con la balestra.

Ambientazione

Il conte Rodon di Torrecorta ha messo fine alle richieste di indipendenza di Monteverde con una guerra durata sei mesi. Le terre della contea sono fertili e rigogliose, ma la guerra ha lasciato dietro di sé gente povera e marcia. Alcuni cercano di sopravvivere col poco che hanno, altri rubano anche a chi non ha, mentre chi ha perso le speranze può solo affidarsi agli dei.


SOSTIENIMI SU PATREON

Categorie Racconti

Newsletter

Non perderti i prossimi racconti!

You may also like…